• NEWS

    Libri che passione -parte 3- Equilibri

    Ciao a tutti  e benvenuto Settembre!

    L’estate non è ancora finita, ma con l’arrivo di Settembre si respira già un’aria di cambiamento. Ogni cambiamento può causare una perdita di equilibrio fino al raggiungimento di uno nuovo. Riuscire a cambiare e adattarsi è una delle caratteristiche della natura e del nostro organismo. In quest’ottica, la flessibilità è una virtù da perseguire e allenare. In omeopatia la rigidità ( degli arti, dei tessuti, della mente ) è vista come una tendenza alla degenerazione, all’invecchiamento che più ci fa spostare verso quei rimedi più ricchi di note fluoriche.

    Quando si studia la medicina omeopatica nel dettaglio è come avere a disposizione un paio di occhiali con delle lenti speciali in grado di farti vedere le cose intorno a te sotto un’altra luce. Si comincia con l’osservare la postura delle persone, l’espressione del volto, l’attegiamento e poi con due parole in più ti si può aprire un mondo.

    A proposito di equilibri, vogliamo inaugurare il mese di Settembre presentandovi un libro di un autore che amiamo Bruno Brigo. Il libro in questione è “Vitamine e minerali. Prevenzione e cura” editore Tecniche Nuove.

    Bruno Brigo è un medico specializzato in Medicina Interna, Terapia Fisica e Riabilitazione. Conosce e insegna Omeopatia, Fitoterapia e Nutriterapia. Se avete avuto occasione di seguire almento uno dei suoi corsi saprete bene che ascoltaro è un vero piacere.

    Perchè questo libro?

    Perchè spesso si tende a sottovalutare l’importanza di questi micronutrienti, invece così importanti per l’equilibrio psico-fisico del nostro organismo.

    Dopo una prima parte in cui trovate le definizioni e una serie di concetti introduttivi, come per esempio il dove si trovano e come usarli correttamente, vengono presentate in ordine alfabetico malattie e condizioni con la descrizioni di come si può intervenire con l’alimentazione e l’integrazione di vitamine, minerali e altri micronutrienti. L’ideale per un consiglio completo in farmacia!

    Segue una parte in cui vengono approfonditi singolarmente le vitamine e i minerali; infine trovate una serie di tabelle per la cosultazione.

    Una delle caratteristiche che contraddistinguono i libri del dott. Bruno Brigo sono le citazioni che inserisce all’inizio di ogni capitolo o parte. Un autore magnifico e questo è soltanto uno dei tanti libri suoi che arricchiscono la nostra libreria.

    Una pagina dopo l’altra vi auguriamo il raggiungimento del vostro equilibrio.

     

    Il Farmacista Omeopata

     

  • NEWS

    Un premio per voi!

    Grande novità per premiare la vostra partecipazione!

    Come ormai saprete, da un po’ di tempo è partito il nuovo quiz del Farmacista Omeopata che ha per argomento le keynotes e le modalità dei rimedi omeopatici. Abbiamo scelto 15 tra i rimedi più utilizzati in farmacia e ogni giovedì vi stiamo mettendo su instagram e facebook un’immagine in cui trovate 3 keynotes del rimedio omeopatico in questione e una domanda su una delle sue modalità. A questo punto, tocca a voi rispondere se la risposta corretta è A oppure B. Il lunedì seguente pubblicheremo una seconda immagine con la risposta corretta e una breve spiegazione per approfondire. Tutto chiaro?

    Veniamo ora al vostro premio. Siamo a metà di questo quiz e grazie alla preziosa collaborazione dello staff di LibriOmeopatia.it possiamo rendere più coinvolgente il tutto e darvi la possibilità di acquistare ad un prezzo speciale libri di Omeopatia direttamente su www.libriomeopatia.it.

    Chi e cos’è LibriOmeopatia.it?

    Da più di 20 anni lo staff di LibriOmeopatia.it (e sono stati tra i primi) traduce e pubblica in italiano libri di Omeopatia. L’intento è quello di far conoscere e studiare la Medicina Omeopatica grazie al lavoro di traduzioni di importanti Autori. Inoltre hanno anche pubblicato diversi titoli di Omeopati italiani. Nel sito internet www.libriomeopatia.it non trovate solo tanti libri, uno più interessante dell’altro, ma anche una ricca sezione di articoli grazie alla quale potrete rimanere aggiornati sulle ultime novità, e non solo, in ambito omeopatico.

    Da appassionati di libri quali siamo, è un piacere e un onore per noi offrirvi la possibilità di ampliare la vostra libreria scegliendo fra i numerosissimi titoli che trovate su www.libriomeopatia.it .

    Come si riceve il premio?

    Il premio consiste in un buono sconto del 15% nel formato di un codice da inserire nel carrello nell’apposito box “codice sconto”. Il premio verrà inviato direttamente dal Farmacista Omeopatia al termine del quiz via mail ai 3 di voi che risponderanno correttamente al maggior numero di domande. Verranno prese in considerazione sia le risposte su facebook che su instagram.

    Con la speranza che questa iniziativa vi possa piacere e stimolare, mani sui pulsanti e pronti a rispondere!

    Partecipa al quiz!

     

     

    Lo staff del Farmacista Omeopata

     

  • NEWS

    Nuovo quiz del Farmacista Omeopata

    Pronti per ricominciare?

    E’ in arrivo il nuovo quiz del Farmacista Omeopata e questa volta facciamo un passo avanti. Con Il Quiz del Lunedì abbiamo voluto introdurvi i concetti fondamentali dell’omeopatia a partire dalla sua storia. Nel caso in cui ve lo siate perso potete ricominciare da qui. Con il nuovo quiz affronteremo un argomento in particolare per imparare a scegliere i rimedi omeopatici nel modo corretto. Si tratta delle keynotes e modalità dei rimedi cioè quelle caratteristiche e peculiarità specifiche che ci fanno pensare subito ad un determinato medicinale omeopatico. Individuare una keynote non vuol dire avere informazioni sufficienti per scegliere il rimedio ma di sicuro è un primo passo, una lampadina che si accende e che ci dice “attenzione questo dettaglio è tipico di Lachesis, fai le domande giuste e scopri se può essere il rimedio adatto”. Un corretto interrogatorio omeopatico ci porta poi alla scelta più opportuna.

    Regole del gioco:

    Ogni giovedì su instagram uscirà una domanda la cui risposta vi verrà data il lunedì successivo per 15 rimedi in tutto. Potete seguire il nuovo quiz utilizzando #quizzandosimpara. Se ancora non ci seguite su instagram, non aspettate andate subito sul nostro profilo.

     

    Contiamo sulla vostra partecipazione e speriamo che questa nuova idea vi piaccia e vi sia utile a focalizzare keynotes e modalità.

     

     

  • LIBRI,  NEWS

    Dammi un 5 per Natale!

    5 motivi per cui regaliamo un libro a Natale

    Foto di Ryan Johns
    1. A noi i libri piacciono, se vediamo una libreria non riusciamo a non fare un giretto anche solo per guardare ( questo è quello che ci diciamo ogni volta, ma in realtà è praticamente impossibile uscire senza niente, se non un libro almeno un segnalibro o un quaderno )
    2. I soldi spesi per un libro non sono MAI buttati via. A volte li leggiamo tutti di un fiato , a volte rimangono lì per mesi, a volte ci servono da consultare ogni tanto. In ogni caso loro sono lì pronti a soddisfare le nostre esigenze di relax o sapere.
    3. Siamo curiosi e se c’è una novità in libreria che rispecchia i nostri gusti non è facile resistere.
    4. Siamo appassionati. Per quanti libri abbiamo su quell’argomento ce ne è sempre uno che ci manca o che non conoscevamo e ……ora che lo sappiamo, lo vorremmo!
    5. Comunichiamo anche così. Sì perché quando si regala un libro a qualcuno lo si può fare perché si presume possa piacere quel genere o quell’autore, ma a volte QUEL libro ci ha fatto pensare a QUELLA persona e magari vogliamo dirle qualcosa oppure lasciarle un pensiero da parte nostra.

    5 motivi per cui regaliamo un libro di medicina naturale per Natale

    1. Per incuriosire qualcuno che non conosce l’argomento e che sa che potrà confrontare poi le sue idee con noi
    2. Per arricchire la libreria di un amico appassionato dell’argomento e che di certo apprezzerà il nostro pensiero mostrandogli di conoscere i suoi gusti
    3. Perché a volte si regala ciò che si piacerebbe ricevere e diamo così un suggerimento a chi, a sua volta, vuole pensare ad un regalo per noi
    4. Perché di libri sulla medicina naturale ce ne sono tantissimi, e per tutti, e non bisogna essere per forza del settore per apprezzare queste letture, da cui si può, in ogni caso imparare molto.
    5. Perché dalla natura c’è sempre molto da imparare e la medicina naturale ci insegna ad osservare il mondo e noi stessi, ascoltando e ascoltandoci .

    5 libri sotto l’albero

     

    Foto di Element5 Digital

    Nell’articolo di Natale dell’anno scorso, omeopatia sotto l’albero, abbiamo consigliato alcuni libri utili per un primo approccio all’omeopatia. Se vuoi rileggerlo clicca qui.

     

    Quest’anno invece vogliamo fare un passo avanti nello studio dell’omeopatia e della medicina integrata. Il primo libro che consigliamo è “Trattato di farmacologia omepatica. Volume 1:rimedi minerali e chimici” e “Volume 2:rimedi del regno animale e vegetale.” Scritti da Hodiamont Georges edito da Nuova Ipsa Editore, si tratta di una materia medica omeopatica in due tomi che approfondisce e spiega i rimedi omeopatici in modo dettagliato.

    Nell’ottica della medicina integrata e olistica, che tanto piace a noi del Farmacista Omeopata, vi proponiamo due libri, uno sugli oli essenziali e uno sui funghi medicinali. Quest’ultimi vengono studiati e utilizzati soprattutto come prevenzione delle malattie cardiovascolari e tumorali, ma non solo. Nonostante il loro utilizzo sia ampiamente diffuso e le loro proprietà conosciute già da molto tempo, in farmacia iniziamo a sentirne parlare ora, per cui è giunto il momento di informarsi. Interessante, secondo noi,  è il libro del prof. Ivo Bianchi: Guarire con i funghi medicinali. Proprietà terapeutiche e istruzioni per l’uso dei 12 funghi medicinali più importanti”, Editoriale Programma. Per quanto riguarda gli oli essenziali, attualmente molto studiati come possibile arma futura contro i batteri e i funghi della pelle, il libro che vi suggeriamo è  è Gli oli essenziali oggidi Paolo Campagna edito da Edizioni Flora. Proprio perché potrebbero rappresentare una grande risorsa per problematiche future, è necessario conoscerli bene e non abusarne, non sono solo essenze profumate, ma sono importanti strumenti terapeutici.

    Infine vogliamo ricordavi un libro di cui vi abbiamo già parlato nel nostro articolo Letture da non perdere e di cui potete scaricare e sfogliare qualche pagina, per gentile concessione dell’autore e dell’editore, andando direttamente al Quaderno. Il titolo del libro è “Fitoterapia e Omeopatia. Moderne terapie mediche. Farmacognosia e tossicologia di 200 bioterapici.”  L’autore è il dott. Valter Masci, Edizioni Edra. Come vi abbiamo già detto, questo è un libro che agli intenditori non può mancare.

    Buona Lettura e Buone Feste a tutti quanti da Il Farmacista Omeopata

  • LIBRI,  NEWS

    Un estratto di…..libro

    “Fitoterapia e Omeopatia. Moderne terapie mediche. Farmacognosia e tossicologia di 200 bioterapici.”

    Valter Masci. Edizioni Edra

    E’ per gentile concessione dell’autore e dell’editore che possiamo mostrarvi un estratto del libro “Fitoterapia e Omeopatia. Moderne terapie mediche. Farmacognosia e tossicologia di 200 bioterapici” del dott. Valter Masci, Edizioni Edra.

    Vi abbiamo parlato dei contenuti innovativi proposti dall’autore nel suo libro con lo scopo, per usare le sue stesse parole,  di rendere scientifica l’omeopatia per <…darle la dignità di una vera tecnica terapeutica medica.>

    Ciò che potete visionare, sfogliare e scaricare è la monografia di Equisetum per la quale ringraziamo l’autore, il dott. Valter Masci, e l’editore, Edizioni Edra.

    Per fare tutto ciò vi basterà accedere tramite il login, se siete già registrati, oppure potete iscrivervi (in soli due minuti). La pagina di registrazione la trovate nel menù in alto. Una volta registrati, oltre ad avere accesso ai contenuti riservati agli iscritti, riceverete via mail gli “appunti” e “appuntamenti” de Il Quaderno del Farmacista Omeopata. Se questo può essere di vostro interesse non vi resta che unirvi a noi.

    Puoi sfogliare la monografia di Equisetum del dott.Valter Masci cliccando qui.

     

  • LIBRI,  NEWS

    Letture da non perdere!

    Letture da non perdere!

    Cari lettori de Il Quaderno del Farmacista Omeopata oggi vogliamo parlarvi di un libro, ma prima una breve introduzione. Il nome del nostro sito nasce dalla voglia di sottolineare quanto sia importante per la nostra professione studiare e rimanere aggiornati per essere competenti. Il “quaderno” rappresenta, per noi, quello spazio dove raccogliere gli appunti, i dettagli da ricordare e tutte le cose che non si conoscono e che si vogliono approfondire, studiandole. Detto ciò, scoprirete che un libro come quello di cui vi stiamo per parlare, è necessariamente da segnare sul nostro quaderno.

    “Fitoterapia e Omeopatia. Moderne terapie mediche. Farmacognosia e tossicologia di 200 bioterapici.”  Valter Masci. Edizioni Edra.

    Ecco il titolo, l’autore e l’editore del libro di cui vogliamo parlarvi oggi. Abbiamo un debole per i libri, ci stimolano e ci accompagnano nel nostro lavoro e studio. Tanti di voi, ne siamo certi, possono capire e speriamo che, con quello che vi diremo adesso, il fuoco del lettore studioso possa accendersi in voi. Passione per i libri a parte, quello che vi proponiamo oggi è un testo che anche il farmacista più chimico potrà apprezzare grazie alla ricchezza di dettagli, dalle strutture molecolari dei principi attivi descritti e i loro meccanismi d’azione agli innumerevoli studi scientifici riportati.

    L’autore è il dottor Valter Masci, specialista in omeopatia e fitoterapia. Non tralasciate le prime pagine del libro, compresi i ringraziamenti, per farvi un’idea di quanta dedizione e passione metta nel suo lavoro.

    Il libro è diviso in due parti. Nella prima l’autore inquadra la situazione attuale per la fitoterapia e l’omeopatia, definendole in maniera molto precisa e sotto diversi aspetti e punti di vista, da quello teorico a quello normativo.

    L’idea innovativa dell’autore è quella dividere i rimedi omeopatici in due gruppi :

  • CORSI ED EVENTI,  NEWS

    Medicina Integrata in Ambito Veterinario

    Il giusto consiglio anche per i nostri amici animali

    Photo by Krista Mangulsone

    L’aggiornamento è fondamentale anche per il farmacista. Su internet si legge tutto e il contrario di tutto e noi ci teniamo ad essere preparati e aggiornati per poter rispondere in modo corretto alle vostre richieste e curiosità. La medicina integrata non vale solo per noi esseri umani, ma anche per i nostri amici animali. Secondo noi è importante che il farmacista riesca a dare il giusto consiglio anche in ambito veterinario ed è per questo che abbiamo deciso di frequentare il Corso di Fitoterapia Clinica Veterinaria di AIMOV (Accademia Italiana di Medicina Olistica Veterinaria) che si tiene a Ferrara. Sabato 10 e Domenica 11 Novembre il secondo week end di lezioni.

  • NEWS

    Intervista al Dott. Andrea Francesco Raciti

    Nome? Andrea Francesco

    Cognome? Raciti

    Professione? Farmacista

    Da quanti anni si occupa di Omeopatia? 16

    Com’è nato il suo interesse per la materia? Durante il tirocinio in Farmacia vedevo che diverse persone chiedevano ai farmacisti informazioni sull’uso di questi prodotti ed io mi sentivo inadeguato anche solo nel comprenderne i nomi.

    Chi è stato per lei fonte di ispirazione? Il mio professore di Fisica all’università; che durante una lezione affermò che avrebbe riempito d’oro chi tra noi studenti in futuro fosse riuscito a dimostrare come dell’acqua fresca venduta a caro prezzo potesse essere terapeutica.

    Perché associare medicinali omeopatici ai classici farmaci? Perché la medicina è una sola e lo scopo è solo cercare di migliorare la qualità della vita dei pazienti con qualunque strumento a disposizione.

    Cosa risponderebbe a chi dice: o farmaci allopatici o medicinali omeopatici? Che non c’è peggior cieco di chi non vuol vedere.

    Perché avvicinarsi all’Omeopatia? Perché per un farmacista il suo studio colma in primo luogo una lacuna formativa, e in seconda battuta perchè il linguaggio dell’omeopatia, che mette al centro il paziente e non la malattia, obbliga a tornare ad un maggior rispetto per le persone che soffrendo si rivolgono alla medicina. La cura che verrà proposta non sarà più farmaco-centrica, ma complementare a ciò che è il meglio per il malato, sia quindi un farmaco allopatico, omeopatico o una semplice parola.

    Quando si può consigliare l’Omeopatia? Ogni qualvolta il terapeuta lo riterrà necessario e conveniente, in accordo con il paziente e in complementarità con qualunque altra pratica e terapia.

    Tre vantaggi dell’omeopatia. Sicura, Efficace, Unica.

    Quali sono i principali dubbi dei suoi clienti/pazienti sull’omeopatia? Devo crederci altrimenti non funziona, è molto costosa. Entrambe affermazioni non corrette; si crede in Dio o in quello che si vuole, non in un medicinale; ed il costo per l’omeopatia classica è oramai paragonabile a quello di altri farmaci da banco.

    Cosa può significare per un paziente avere la possibilità di ricevere un consiglio omeopatico da un Professionista? Significa avere una persona che si interessa al suo problema estendendolo alla soggettività di sintomi e comportamenti che la malattia sta facendo emergere. Vuol dire approfondire il disagio di chi soffre non banalizzandolo e cercando un’efficacia terapeutica maggiore.

    Consiglierebbe ad un collega di specializzarsi in questo ramo? Se si, perché? Sì, perche il linguaggio dell’omeopatia, con il suo metodo di indagine approfondito aiuterebbe ogni professionista della salute a comprendere meglio chi ha di fronte, migliorando l’anamnesi, e la scelta della terapia anche puramente allopatica. Utilizzare l’omeopatia e il suo linguaggio non vuol dire prescrivere o consigliare solo farmaci omeopatici, vuol dire imparare ad ascoltare meglio i propri pazienti.

    Ci parli un po’ del  vostro libro in uscita. È un libro semplice ed immediato adatto sia per gli addetti al settore sia per i pazienti; utilizzando una chiave di lettura im

    mediata chiunque può trovare il farmaco omeopatico adatto al proprio bisogno, o comprendere la prescrizione che gli è stata fatta. È la sintesi del lavoro che in oltre 12 anni con l’amico Cesare abbiamo fatto per divulgare e spiegare meglio l’omeopatia. 

    Impegni futuri? Cercare di far capire che il farmacista è sempre di più un professionista sanitario che grazie ad una continua formazione ed attenzione al paziente può giocare un ruolo importante e crescente all’interno del SSN.

    Ha altri progetti in cantiere? Ogni giorno ne creo di nuovi; non bisogna mai stare fermi su nessuna posizione.

    Cosa si augura in futuro per l’Omeopatia? Oggi l’omeopatia, in Italia in particolare, sta vivendo uno dei suoi periodi più bui. Mi auguro che i medici, i farmacisti e i politici comprendano che solo la pluralità di voci, di esperienze e di posizioni può portarci a progredire nello sviluppo scientifico. Il contrario, la scelta miope e poco lungimirante di ascoltare solo la campana che suona più forte, non potrà che renderci solo più deboli.

    Queste le parole del Dott. Raciti e cliccando qui potete leggere l’intervista che già avevamo fatto al Dott. Maffeis, citato anche in questa intervista.

    Il dott.Raciti e il dott.Maffeis a partire dal 22 Ottobre cominceranno una serie di serate di aggiornamento professionale che vi consigliamo di non perdere. Visita la pagina con le tutte le date cliccando qui oppure direttamente su www.omeometodo.it  cliccando qui.

    La lettura di quest’intervista vi ha incuriosito o suscitato domande che vorreste fare a noi o ai dott.ri Raciti e Maffeis? Scrivete a farmaquaderno@gmail oppure cliccate qui .

     

  • NEWS

    Settembre di Novità!

     Nuova grafica per Il Quaderno del Farmacista Omeopata!

    Come promesso siamo tornati a Settembre con tante novità. Alcune ve le sveliamo subito! Prima fra tutte la nuova grafica de Il Quaderno del Farmacista Omeopata, sito di cui ci prendiamo cura da quando ci siamo laureati, nel dicembre del 2016, al Master dell’Università di Bergamo che ci ha permesso di specializzarci in Omeopatia e che abbiamo creato con l’intento di portare avanti il nostro studio e lavoro nell’ambito della medicina integrata con una particolare attenzione per l’omeopatia.

    Vi invitiamo dunque a cliccare qui per vedere il nuovo vestito del nostro sito che speriamo continui ad essere di vostro gradimento.

     

     

    Sempre più Social !

    Il Farmacista Omeopata ha da tempo una pagina Facebook che, se ancora non conoscete, potete seguire cliccando esattamente qui! 

    Photo by Elena Koycheva

    Dal 1 ottobre, ogni lunedì fino a fine anno, potete stare con noi partecipando al nostro Quiz del Lunedì! Come funziona ? Ogni lunedì pubblicheremo una domanda sulla nostra pagina facebook a cui voi potete rispondere cliccando sulla risposta che ritenete più corretta. A fine settimana pubblicheremo la risposta corretta con un piccolo approfondimento per entrare, settimana dopo settimana, sempre più nel vivo della medicina omeopatica.

    Non finisce qui! Il Farmacista Omeopata lo trovate anche su Instagram e potete cominciare a seguirlo cliccando subito qui! Non perdetevi nessuna della tappe del quiz che condivideremo con voi anche attraverso Instagram !

     

     

     

     

  • NEWS

    Siamo anche su Instagram

    Photo by NeONBRAND on Unsplash

    Lo sapevate? Potete trovare il FarmacistaOmeopata anche su Instagram e seguire il Quiz del Lunedì che ogni settimana vi propone dei mini-casi-clinici frequenti in farmacia per conoscere meglio i medicinali omeopatici. Potete rispondere al quiz ogni settimana attraverso la nostra pagina facebook. Il fine settimana pubblicheremo la risposta corretta accompagnata da un breve approfondimento.